Suggerimenti per la coltivazione

Le descrizioni e i suggerimenti per la coltivazione di Anthura si basano il più possibile sui risultati dei test e sulle esperienze pratiche. Tuttavia, Anthura non può in alcun modo essere ritenuta responsabile di eventuali danni alle colture derivanti dal rispetto delle informazioni fornite. Anthura non può garantire che i suggerimenti tecnici per la coltivazione siano completi, corretti e adatti allo scopo che persegue l’utente. Quest’ultimo è responsabile di valutare la validità dei suggerimenti per le circostanze specifiche di applicazione.

Categories
Ripristina tutti i filtri Applica
  • Guidare/direzionare le colture di Anthurium da reciso

    Guidare/direzionare le colture di Anthurium da reciso

    A seconda della lunghezza e della compattezza del fiore reciso di Anthurium, cadrà dopo due o quattro anni di coltivazione. È importante supervisionare questo processo di caduta per garantire una crescita e una produzione ottimali negli anni successivi alla caduta del raccolto. »

  • Substrate Anthurium pot plants

    Substrate Anthurium pot plants

    The quality of a plant depends on the correct use of the right substrate with the right properties. One substrate is not the same as another: not only is there a lot involved in developing the composition, but consistent production and the correct method of use are important aspects when using substrates. Read all about substrate of Anthurium pot plants. »

  • Substrate Anthurium cut flowers

    Substrate Anthurium cut flowers

    Anthurium cultivation generally involves the use of what are known as ‘airy substrates’. These are substrates that contain a lot of air, even in humid conditions. The quality of a plant depends on the correct use of the right substrate with the right properties. Read more about the substrate of Anthurium cut flowers. »

  • Substrate Phalaenopsis

    Substrate Phalaenopsis

    ‘Airy substrates' are generally used for the cultivation of Phalaenopsis. Substrates can contain a variety of raw materials. The crop and your ultimate needs and objectives are what determine which elements and their corresponding properties are important for the substrate to be used. »

  • Monitoraggio delle minacce

    Monitoraggio delle minacce

    Sia per la coltivazione dell'Anthurium che della Phalaenopsis è importante monitorare continuamente le colture. I coltivatori si sforzano di garantire condizioni costanti ed uniformi durante tutto l'anno, ma purtroppo si trovano a dover gestire vari fattori esterni. Oltre agli insetti, ai funghi e ai batteri, valori scorretti di pH/EC, della composizione dei nutrienti, dell'acqua di partenza, ecc. possono avere un grande impatto sulla coltivazione. »

  • Il tripide nelle orchidee (Phalaenopsis) e nell’Anthurium – generale

    Il tripide nelle orchidee (Phalaenopsis) e nell’Anthurium – generale

    I tripidi sono un problema crescente nella coltivazione dell'Anthurium e della Phalaenopsis. Mentre in quest’ultima fino a qualche anno fa si riscontravano raramente, negli ultimi anni sono diventati molto comuni. »

  • Tripidi nell’anturio

    Tripidi nell’anturio

    In tutto il mondo si riscontra un forte incremento del tripide sia nell'Anthurium da reciso che da vaso. Nel primo, gli insetti si insediano nella coltura e si ripresentano ogni anno più o meno nelle stesse aree. »

  • Tripidi nella Phalaenopsis

    Tripidi nella Phalaenopsis

    I tripidi si suddividono in due gruppi: le specie che attaccano le foglie e quelle che attaccano i fiori. I primi si nutrono solo di linfa, mentre i secondi si alimentano anche di polline. »

  • pH en Anthurium e Phalaenopsis

    pH en Anthurium e Phalaenopsis

    Nell’ambito della coltivazione dell'Anthurium e della Phalaenopsis si presta molta attenzione all'acidità. L'acidità, o valore del pH è importante per l'assorbimento di vari elementi nutritivi. »

  • Bilancio energetico

    Bilancio energetico

    La crescita delle piante ci fa pensare subito a tutti i processi biologici e fisiologici associati, ma spesso viene trascurato il fatto che è in gran parte legata anche a fenomeni fisici. Un aspetto particolarmente importante è il bilancio energetico della coltura, che riguarda l'equilibrio tra l’apporto e il rilascio di energia dalla coltura e, pertanto, anche dalla serra. Il bilancio energetico ha una grande influenza sull'evaporazione (delle piante), che a sua volta è in relazione diretta con l'assorbimento dell'acqua, la pressione delle radici e il trasporto di sostanze nutritive. »

  • Anomalie fisiologiche

    Anomalie fisiologiche

    I coltivatori pretendono sempre di più dalle loro colture: qualità superiore, meno manodopera e un rendimento maggiore. Per ottenere simili risultati è necessaria una gestione impeccabile della coltivazione, che si fonda su una conoscenza approfondita del funzionamento della pianta e, pertanto, della sua fisiologia. Come funzionano le piante e come reagiscono ai cambiamenti dei fattori ambientali? »